Armida 2008 Vivera - Etna

Dove: Sicilia - Italia
Denominazione: Igt - Indicazione Geografica Tipica
Tipologia: Bianco
Vitigni: Chardonay 70% - Carricante 30%
Alcool: 13,50
Prezzo: 14
Data degustazione: 23/08/2009
Valutazione: @@@@@


Lo Chardonay proviene dai vigneti siti nelle colline del Corleonese ( Palermo), giace ad’un’altitudine di 400mt.,s.l.m., in un suolo argilloso, calcareo, mediamente profondo e fertile.
La vendemmia viene svolta manualmente e le uve sono selezionate in campo, trasportate in cassette e rapidamente in cantina per la lavorazione.
Lo Chardonnay viene raccolto nella prima metà d’agosto.
Il Carricante viene coltivato sui terrazzamenti lavici che giacciono sul versante nord-est dell’Etna dove qui gode d’un microclima unico in Sicilia, caratterizzato da estati fresche e notevoli escursioni termiche tra il giorno e la notte.
La cultivar Carricante e vendemmiata a metà Ottobre.
Le uve di questo blend vengono vinificate separatamente con una soffice pressatura, sottovuoto, ad una temperatura controllata di 14° – 16°, subiscono un’affinamento sur lies che ha una durata non superiore ai 6 mesi, per poi passare all’assemblaggio prima dell’imbottigliamento.



Giallo paglierino mediamente carico, limpido, andante sul dorato. Al naso si presenta con il profumo della ginestra ed odori mineral-talcosi per continuare con delle sensazioni di macchia mediterranea verde dal carattere spinoso, si aggiungono a queste, quella dell’acqua di rose che bagna come se fosse rugiada regalando dei piacevoli sentori di leggera fragolina, come una chewingum dal profumo sottile ed’elegante.
Entra in bocca secco, caldo e minerale, ritornain gola succulente, e si espande fino a cingere le labbra il contributo glicerico costruito dall’affinamento sur liese dello Chardonnay



Osservazioni:
Ben progettato questo blend nelle sue percentuali, ed’anche nell’interessante unione dei due differenti terroir Siciliani.
Nella sezione olfattiva è equilibrato con predominanza del 30% di Carricante.
In quella gustativa l’eleganza delle lies dello Chardonay sono indiscutibili apportando rotondità ed’ampiezza glicerica. Continua con sensazioni territoriale lavico Etneo marcate che rilasciano salinità e mineralità del tutto indelebili.



Link d'approfondimento sul Terroir Etna e l'Azienda Vivera - http://www.tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php?idArticolo=4235
Link - Maurizio Aguglia WineBlog - http://maurizioagugliawine.blogspot.com/2009/08/armida-2008-viveradove-sicilia-italia.html
Link Vinix - http://www.vinix.it/detail.php?ID=26406
Origine Vinix Wine &Food Social Network